Provincia di Cuneo


Cuneo e Torino in perfetta sinergia
E la valorizzazione del Po…sale


“Un Po per tutti”, la manifestazione promossa dalla Consulta delle Province del Po, è ormai un appuntamento sinonimo di successo. É stato così anche quest’anno, almeno per quanto riguarda le Province di Cuneo e Torino che hanno lavorato in sinergia affidando, come d’altronde negli ultimi anni, agli Amici del Po di Villafranca l’organizzazione della manifestazione. Questa volta l’associazione villafranchese, oltre che dell’Amministrazione Comunale, si è avvalsa della straordinaria collaborazione dei Comuni e delle Pro Loco di Cardé e Moretta per organizzare la “Pedalata in fiore” che si è dipanata sul percorso che unisce i tre paesi. Sotto lo sguardo vigile del gruppo di Protezione Civile di Cardé e dei Vigili Urbani di Villafranca, oltre 400 persone hanno partecipato alla pedalata in un continuo e allegro inseguirsi di voci, tra un fantasmagorico brulichio di colori. I momenti forse più suggestivi si sono avuti al posto di ristoro del Santuario della Madonna della Salesea a Cardé, dove i due gruppi partiti da Moretta e Villafranca si sono uniti a quello di Cardè per poi rifare all’inverso il percorso, e quello dell’estrazione dei premi in una straripante e coloratissima piazza Vittorio Veneto.
Grande successo ha avuto anche l’altra parte di “Un Po per tutti”, dedicata alle discese in gommone da Cardé a Villafranca; infatti si è registrato il tutto esaurito e molti appassionati sono rimasti ...a piedi.
Sono state molto apprezzate dai numerosi visitatori le mostre “Un Po di Nilo” (allestita in collaborazione con il Museo Egizio di Torino che mette in risalto come il fiume può influenzare e dare sviluppo a una civiltà lontana, ma contemporaneamente suscita l’attenzione come il nostro fiume può essere ancora il perno di sviluppo sociale ed economico per il nostro territorio) ed “Ali sul Po” (mostra fotografica ma non solo, che mette in risalto l’importanza dell’avifauna locale nel contesto dell’ecosistema fluviale, rurale e urbano; la mostra è allestita all’interno di un podere che rappresenta la classica cascina Piemontese e permette di vedere come l’agricoltura oggi può essere promotrice di uno sviluppo ecocompatibile e lo stesso ambiente può essere meta del turismo sostenibile).
Durante la manifestazione è stata promossa l’iniziativa “DIRITTO ALL’ACQUA IN AFRICA” in collaborazione con l’associazione Lvia – acquaevita per portare l’acqua nei paesi africani.
Sono stati così raggiunti i seguenti obiettivi:

  • sensibilizzare la popolazione con la valorizzazione del Po
  • fare conoscere a tutti il mondo del fiume (soprattutto ai giovani)
  • portare anche i giovani a contatto della natura
  • rendere accattivante il rapporto uomo-acqua-natura
  • coinvolgere più Enti per promuovere il Po
  • valorizzare l’importanza dell’acqua e dei fiumi da noi e nelle zone dove questa risorsa è sempre più rara


Edizione UN PO PER TUTTI 2006

Moretta
Venerdì 18 maggio, ore 21 presso Cascina San Giovanni
Incontro sul tema “I portatori d’acqua per i paesi africani”

VILLAFRANCA PIEMONTE
Domenica 21 maggio saranno inaugurate due mostre condivise con la Provincia di Torino:

  • UN PO DI NILO presso l’ex-monastero (che proseguirà anche nelle due domeniche successive).
  • ALI SUL PO presso il Podere Pignatelli.
    Orari di visita: 10-12 e 14-19
    Ci sarà anche la possibilità di visitare le bellezze artistiche di Villafranca Piemonte con la manifestazione “Città d’arte porte aperte” organizzata dalla proloco

Domenica 28 maggio

  • Inizio manifestazione “Sport a 360°” organizzata dalla pro loco di Villafranca Piemonte

Domenica 4 giugno, come riporta anche il calendario torinese per
VILLAFRANCA PIEMONTE

  • Dalle 9 alle 17 IN GOMMONE SUL PO, da Cardè (a valle del Ponte Po) a Villafranca Piemonte (area attrezzata Amici del Po)
  • Dalle 15 PEDALATA IN FIORE itinerario tra le bellezze artistiche e naturali del Parco del Po: fra Cardè – Moretta e Villafranca. Si tratta di un percorso facile, libero a tutti grandi e piccini con qualsiasi bicicletta purché il velocipede sia addobbato a dovere.

(Partenze: presso il campo sportivo di Cardè alle 15; da Villafranca presso la comunale alle 14,30; da Moretta presso piazza castello alle 14,30)
Arrivo a Villafranca alle 17 circa dove seguirà la premiazione delle biciclette con gli addobbi più originali, del partecipante più anziano e di quello più giovane, e di numerosi altri sorteggiati
Durante il percorso - opportunamente segnalato e controllato dal gruppo protezione civile di Cardè – sono previste soste per il rinfresco.
Iscrizioni, informazioni presso: Pro loco Cardè, Unitre Moretta, Amici del Po tel. 011.9800005 - 338.3126495



Ulteriori info sulla Provincia di Cuneo